Basket
 

Esordio casalingo col botto!

CUS Unime basket


Esordio casalingo vincente per il CUS Unime

comunicato stampa n° 148 del 30 ottobre 2017

Inaugurano con una bella e netta vittoria l’esordio casalingo di stagione le ragazze del CUS Unime che, per la seconda giornata del torneo di serie B, si regalano un rotondo 74-41 finale con il quale superano agevolmente la neo promossa Pantera Reggio Calabria.
Le universitarie si trovano di fronte una formazione priva degli elementi più esperti e rappresentativi ed imbottita di giovani. Ne approfittano allora le ragazze allenate da Coach Zanghì e sin da subito premono il piede sull’acceleratore e prendono agevolmente il largo. Con la Kramer in tribuna - ancora convalescente per un malanno di stagione che l’ha colpita in settimana - spazio alla linea verde che ben figura e lascia pochissimi spazi alle ospiti, he segnano il primo canestro solo dopo 7 minuti. Nonostante qualche piccolo calo di concentrazione fisiologico dovuto all’ampio margine di vantaggio delle padrone di casa la linea giovane funziona molto bene e per tutto l’arco della gara il coach delle messinesi può mettere in campo 3/4 giocatrici di categoria under 19, tar le quali si mette in mostra la pivot classe 1999 Silvia Boncompagni (20 punti a fine incontro), sempre presente in maniera concreta sotto canestro. Bene anche Elisabetta Scardino che chiude con 13 punti finali, conduce bene la gara dalla cabina di regia e diventa sempre pungente quando decide di puntare il canestro avversario. Partita positiva, comunque, per tutte le dodici giocatrici schierate, capaci di trovare tutte punti a referto, compresa la debuttante quindicenne taorminese Sofia Mazzullo.

CUS Unime – Pantera Reggio Calabria 74-41 (11-4; 28-14; 54-33)

CUS Unime: Rabe 2, Natale 2, Boncompagni 20, Borgia 10, Scardino 13, De Cola 5, Mazzullo 2, Polizzi 6, Melita 6, Grillo 4, Pellicanò 2, Cascio 2. All. Zanghì.
Pantera Reggio Calabria: Canicula 2, De Paula, Scardino 22, Salemi 7, Latella 2, Rossi, Stefanova 6, Mantilla, Esposito 2, Dattola, Barbato, Parrello. All. Luppino.

Arbitri: Moschitto e Parisi.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


CUS Unime superato in trasferta all'esordio

CUS Unime basket - Simona Grillo

Un CUS Unime sfortunato battuto in trasferta dalla Rainbow Catania per la prima in B

comunicato stampa n° 146 del 23 ottobre 2017

Avvio di campionato poco fortunato per le ragazze del CUS Unime, superate a domicilio dalla Rainbow Catania con il finale di 60-55. Ma nonostante la sconfitta le universitarie, rinnovate nell’organico e nella guida tecnica, offrono una prestazione da “bicchiere mezzo pieno” ed esauriscono le energie solamente nell’ultimo quarto, quando rallentano e concedono, dunque, alle padrone di casa la prima in Serie B.

Trascinate dalle sempreverdi Borgia e Kramer (16 punti per lei nei primi 20 minuti) le cussine conducono nel punteggio per tutta la fase centrale dell’incontro (32-40 al 25° minuto). Manca, però, l’allungo decisivo da parte delle ragazze allenate da Coach Zanghì, cosi le padrone di casa riescono a riacciuffare la parità alla fine della terza sirena (47-47) con un’irripetibile tripla di Ferlito. L’andamento della gara cambia nell’ultimo quarto con le catanesi che, in maniera più lucida rispetto alle ospiti, riescono a portarsi in avanti nel punteggio. La gara, comunque, resta in bilico fino all’ultimo minuto di gioco ma il CUS Unime sbaglia nei frangenti decisivi forzando troppe conclusioni: alla tripla di Borgia non seguono altri canestri da parte delle peloritane e l’etnea Parisi può siglare i canestri della vittoria.

Rainbow Catania - CUS Unime: 60-55 (16-15; 29-34; 47-47)

Rainbow Catania: Caccivello 9, Ferlito 5, Caruso 11, Bruno 4, Parisi 12, Nucera 7, Chiarella 7, La Manna 5, Spina, Rasino. All. Bruni.

CUS Unime: Mazzullo, Boncompagni 4, Kramer 18, Natale 4, Borgia 15, Scardino 1, Zagami, Polizzi 5, Melita, Grillo 6, Pellicanò, Cascio 2. All. Zanghì.

Arbitri: De Lillis e Paternicò.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Si comincia!

Si comincia!

calendar.pngBASKET

CUS Unime basket

Tutto pronto per la prima stagionale del CUS Unime

comunicato stampa n° 144 del 18 ottobre 2017

 

Primo appuntamento ufficiale della stagione per le ragazze del CUS Unime basket che, sabato 21 ottobre, saranno di scena al PalaCatania per la partita d’esordio del campionato di Serie B.
Le cussine, praticamente, ricominciano da dove avevano lasciato lo scorso campionato. Le universitarie, infatti, saranno ospiti delle catanesi della Rainbow, avversarie contro le quali nello scorso campionato si sono contese fino all’ultima sirena la testa della classifica ed alle quali hanno dovuto cedere la vittoria nei playoff proprio alla fine, dopo aver vinto a Catania ma perdendo le due gare del PalaNebiolo di un solo punto e, in entrambi i match casalinghi, fallendo i due tiri liberi decisivi allo scadere.

In casa cussina si è parzialmente confermato il gruppo dello scorso anno ma sono state perse due pedine importanti quali Ilaria Ingrassia - che in questa stagione giocherà a Salerno, sempre in Serie B - ed Ilenia Certomà - che ha deciso di allontanarsi momentaneamente dal parquet per motivi di studio. Obiettivo principale di questa stagione, però, è quello di far crescere le tante giovani del proprio vivaio. Spazio, dunque, al rientro delle nostre atlete che nella scorsa stagione hanno giocato in Serie C con la maglia dell’Alma Patti. A queste di aggiungono gli innesti di altre due giovani molto promettenti provenienti dalla Lumaka Reggio Calabria: Silvia Boncompagni (lunga classe 1999) e Maria Elisa Pellicanò (guardia del 2000). Cambio anche in panchina, dove Massimo Zanghì torna ad allenare dopo qualche anno di inattività e sostituisce Mara Buzzanca.

Obiettivi diversi, dunque, per il CUS Unime rispetto alla scorsa stagione, quando il team universitario era tra i più accreditati per la vittoria finale del torneo; spazio, invece, ad un progetto di più ampio respiro, votato alla crescita del vivaio. In generale, comunque, tutte le concorrenti del CUS sembrano aver ridimensionato le proprie mire ed alla vigilia, almeno sulla carta, sembra si porta assistere ad un campionato abbastanza livellato, con come unica possibile favorita la Stella Basket di Palermo - rinforzatasi con qualche lunga - e l’outsider Priolo - dove siede in panchina il Guru del basket femminile siciliano Santino Coppa che avrà a disposizione tante giovani molto promettenti provenienti proprio dalla Rainbow.
Molta incertezza, in conclusione, sui reali valori delle squadre per il prossimo torneo che, forse, si riveleranno completamente solo dopo qualche giornata.
Appuntamento per la prima del CUS Unime previsto alle 17.30 al PalaCatania contro la Rainbow.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria


Per rendere migliore la tua esperienza il nostro sito utilizza i cookie.
Informazioni